Parlo del tuo corpo.

Quello che nella nostra società viene accettato solo se non ha rughe, grasso, cellulite, acne, imperfezioni.

Parlo di quello che ogni anno muove tantissime aziende a creare l’ultimo prodotto all’avanguardia e guadagnare milioni sulle nostre insicurezze davanti allo specchio.

Eppure c’è un piccolo particolare che cambia tutto.

Il come guardi il tuo corpo.

Si tratta proprio del tuo punto di vista.

Perché se da una parte la società praticamente ci impone di vederlo come una cosa da aggiustare, io invece ti chiedo di cambiare modo di guardarlo e fare queste due cose:

  • Prendertene cura
  • Vederlo e sentirlo come fonte inesauribile di piacere.

Mi rendo conto che se è una vita che vivi nella testa e che lotti contro il tuo corpo per la forma che ha, per la stanchezza che prova, perché semplicemente c’è..bè tutto questo è praticamente austroungarico per te.

Lo capisco. Per me è stato un cammino lungo ritornare nel mio corpo e abitarci davvero.

Iniziamo con il prendertene cura.

Lo fai davvero?

Cosa significa per te?

Non è il tuo corpo che deve servire a te, ma tu che devi servire lui.

Muovilo.

Nutrilo.

Fallo riposare.

Ascoltalo.

Coccolalo.

E qui passiamo al sentirlo.

Concentrati su quello che fa star bene il tuo corpo.

Proprio perchè non ci sei abituata vai a tentativi. Fai delle prove.

Impara ad ascoltarlo.

Nutrilo poco alla volta di tutto ciò che ti fa stare meglio e lo fa stare meglio.

Amalo.

A volte questo amore arriva da anni di odio o indifferenza e quindi è difficile da avere subito.

Tu crea piccoli riti e passi che ti possano aiutare a prendere confidenza con questa fonte inesauribile di piacere.

Perché sia percepito così magari avrai bisogno di riabituare il tuo sistema nervoso o togliere anni di pessime abitudini. Benvenuta nel club.

Si tratta di tornare a viverci dentro e sperimentare le tante meraviglie che ti può offrire.

Due modi sono super.

Chiudi gli occhi.

Respira a fondo e manda il respiro in tutto il tuo corpo.

Bendati.

Balla.

Segui il tuo corpo e la sua saggezza.

Vivi Accesa!!

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *